POSTS
27
febbraio 2018
Hello world!
PORTFOLIO
SEARCH
SHOP
Your address will show here +12 34 56 78

VIVARIUM E MONTECASTELLO

“…E veramente la posizione del Vivariense invita ad apprestare soccorsi di vario genere a pellegrini e bisognosi, dal momento che avete orti bene irrigati e qui vicino le correnti di un fiume pescoso, il Pellene… Regolato con arte esso scorre ovunque lo reputiate necessario, ed è sufficiente per i vostri orti e per i mulini. É infatti qui presso ogni qual volta ne abbiate bisogno, e scorre via lontano dopo aver esaudito i vostri desideri… Avete vicino anche il mare, a valle. adatto a pesche d’ogni genere, e il pesce, una volta preso, potreste, se vi aggrada, rinchiuderlo nei vivai.

Abbiamo infatti costruito laggiù con l’aiuto del Signore dei piacevoli ricettacoli dove la massa dei pesci può liberamente vagare, sotto il fedele monastero: il luogo si adatta bene a grotte scavate nei monti.

Abbiamo pure fatto costruire dei bagni, convenientemente preparati per gli ammalati, là dove scorre un’acqua straordinariamente limpida che è assai gradita sia per bere sia per bagnarsi…”

“…Se poi la vita cenobitica del monastero Vivariense riuscirà… a darvi la formazione conveniente e avverrà che gli animi purificati aspirino a qualcosa di più sublime, avete le dolci solitudini del Montecastello dove potete felicemente… vivere da anacoreti. Si tratta, infatti, di luoghi appartati che danno l’idea dell’eremo dal momento che risultano delimitati da mura antiche…”

-Per la tradizione locale e per univoca ammissione degli studiosi, anche dello stesso Courcelle, il Pellene è identificato nel fiume Alessi, che scorre sotto Squillace.

CASSIODORO, Institutiones… libro I, cap. XXIX, versione di G. NAMIA in Calabria Libri, nn. 1-2, 1982, p. 22-23.

IBIDEM, pp. 24-25