POSTS
27
febbraio 2018
Hello world!
PORTFOLIO
SEARCH
SHOP
  • Your Cart Is Empty!
Your address will show here +12 34 56 78
LE EDIZIONE E BIBLIOTECHE


LE EDIZIONI

Collana “Bibliotheca Vivariensis” *

AA. VV., Flavio Magno Aurelio Cassiodoro, Atti della Settimana di Studi, Cosenza – Squillace
19-24 settembre 1983  (a cura di SANDRO LEANZA) Soveria Mannelli 1986. L. 26,00

AA. VV., Cassiodoro dalla corte di Ravenna al Vivarium di Squillace, Atti del Convegno
Internazionale di Studi, Squillace 25/27 ottobre 1990 (a cura di SANDRO LEANZA). L.52,00

AA. VV., San Bruno e la Certosa di Calabria, Atti del Convegno internazionale di Studi per
il IX centenario della Certosa di Serra San Bruno (SquilIace-Serra S. Bruno, 11/18 settembre
1991, (a cura di PIETRO DE LEO). L.68,00

AA. VV., Atti del Convegno di Studi per il bicentenario dell’Autonomia , Sant’Eufemia d’Aspromonte 14/16 dicembre 1990 ( a cura di Sandro Leanza )  €

CARUSO A., Cassiodoro, nella vertigine dei tempi di ieri e di oggi, Soveria Mannelli 1994. L. 16,00

Dl MARCO M., – Concordanza del De Anima di Cassiodoro, Soveria Mannelli 1992. € 92,96

ZINZI E., Studi sui luoghi cassiodorei in Calabria, Soveria Mannelli 1994. L. 55,00


Cassiodorus *
Rivista di Studi sulla Tarda Antichità


Comitato scientifico:
Salvatore Calderone (Messina), Enrica Follieri (Roma), Claudio Leonardi (Firenze), Robert A Markus (Nottlngham), Salvatore Pricoco (Catania), Friedrich Prinz (Munchen), Manlio Slmonetti (Roma), Marc Van Uytfanghe (Gent).

Direttore responsabile:
Salvatore Pricoco

Redazione:
Rossana Barcellona, Giovanni Lutri, Antonino M. Milazzo, Francesca Rizzo Nervo, Teresa Sardella.

ANNATE PUBBLICATE:

  1. 1/1995 – £ 42,00 Italia – £ 68,00 Estero
  2. 2/1996 – £ 52,00 Italia – £ 68,00 Estero
  3. 3/1997 – £ 52,00 Italia – £ 68,00 Estero
  4. 4/1998 – £ 52,00 Italia – £ 68,00 Estero

 


VIVARIUM SCYLLACENSE **

Bollettino dell’lstituto di Studi su Cassiodoro e sul Medioevo in Calabria


Direttore responsabile: GUIDO RHODIO

Due numeri all’anno – Abbonamenti:

£ 12,00 Italia – £ 18,00 Estero – Fascicoli dell’anno in corso £ 8,00.
Per fascicoli arretrati ed Estratti richiedere prezzi.
Versamenti: C/C postale N. 11812880 intestato all’Istituto. – C/C bancario N. 51/304/35
Cassa di Risparmio di Calabria e Lucania – Filiale di Squillace. Intestato all’Istituto.
Quaderni di Vivarium Scyllacense **
* Le pubblicazioni vanno richieste alle Arti Grafiche Rubbettino, viale dei Pini 10,
Soveria Mannelli – Tel. 0968/662034.
** Le pubblicazioni, curate dalla Sudgrafica di Davoli Marina, vanno richieste direttamente
all’Istituto, Via SS. Apostoli, 4 – Squillace – e-mail: cassiodoro1@libero.it


Norme per i collaboratori

I contributi da pubblicare su Vivarium Scyllacense vanno indirizzati al Direttore, Prof. Antonino Zumbo o al Direttore Responsabile Prof. Guido Rhodio, presso la sede dell’Istituto di Studi su Cassiodoro e sul Medioevo in Calabria (Via Santi Apostoli, 4 – 88069 SQUILLACE – CZ), dattiloscritti in forma definitiva e già uniformati ai criteri redazionali sotto riportati.

NEL TESTO

  1. Il latino sempre in corsivo (sia le citazioni estese che le singole parole).
  2. Testi in lingua straniera sempre in carattere tondo tra “ ” (sia le citazioni estese che le singole parole).
  3. Le citazioni estese, sia in lingua originale che in traduzione italiana, in corpo minore e rientrando di alcuni spazi nel margine sinistro della pagina:
NELLE NOTE
  1. I nomi degli autori, sia antichi che moderni, in maiuscoletto.
  2. I titoli delle opere e degli articoli in corsivo.
  3. Riviste, Atti, Miscellanee, Enciclopedie, ecc.: tutto sempre in corsivo.
  4. Numero delle annate delle riviste, o di volumi di enciclopedie, collane ecc., sempre in numeri arabi. L’eventuale data di pubblicazione segue tra parentesi: 23 (1986).
  5. Tra il titolo dell’articolo e la sede in cui è pubblicato (Rivista, Atti, Enciclopedia ecc.) inserire una virgola seguita da “in”.
  6. Luogo di pubblicazione (sempre in lingua originale) e data, in maniera continuativa (non separati da virgola): Paris 1986.
  7. Per le Riviste, Atti, Miscellanee, Enciclopedie ecc., usare abreviazioni concise ma chiare e facilmente comprensibili da chiunque.
  8. Lo stesso per i titoli delle opere di autori antichi. Si consiglia di abbreviare anche i nomi degli autori in (latino), ma sempre in maniera comprensibile: HIER., De vir. ill. 61; EUS., Hist. eccl. IV, 26 ecc.
  9. Uniche sigle consentite le seguenti, relative a collane di testi cristiani universalmente note: PG, PL, CCG, CCL, CCM (=Contin, Mediaev.), CSCO, PO (=Patrol. Orient.), CSEL, GCS, MGH (tutte in corsivo); e le seguenti sigle classiche opere di consultazione, parimenti universalmente note: BHG, BHL, CPG, CPL, DACL, DB, DBS, DHGE, DPAC, DSP, RAC, TRE, DTC, GLNT, TWNT (parim. in cors.)
  10. Abbreviazioni bibliche: A.T., N.T.; per i singoli libri, le abbreviazioni consuete (in corsivo).
  11. Abbreviazioni correnti: p.pp., s. ss., cfr., vd., op. cit., art. cit., col., Coll., (=colonne, per enciclopedie, Dizionari ecc.).
ESEMPI DI CITAZIONI
  1. G. Rhodio, in Vivarium Scyllacense, Anno IV, 1993, pp.165-166
  2. F. Paschoud, Cinq études sur Zosime, Paris 1975, pp. 25-50 (pp.25 s., pp. 25 ss.).
  3. A. Quacquarelli, La lettera cristologica I nella iconologia dei primi secoli, in Vet. Christ. 23 (1986), pp. 5-20.
  4. S. Leanza, Sul Commentario all’Ecclesiaste di Gregorio di Agrigento, in Il Cristian. ant. in Sicil., Caltanissetta 1987, pp. 191-220.
  5. G. Bardy, Commentaires patristiques de la bible, in DBS 2 (1934), coll. 72-103.



LE BIBLIOTECHE

 

Presso l’Istituto sono attive due Biblioteche pubbliche, che, insieme a quella  Diocesana, costituiscono per Squillace e Comprensorio tre poli Bibliotecari di rara importanza, ai quali vanno aggiunte le strutture di richiamo culturale notevole, come i siti monumentali (Castello Normanno, Cattedrale, Case di Cassiodoro, ecc…) ed i servizi forniti dall’ ARCHIVIO STORICO DIOCESANO Sezione di SQUILLACE e dal MUSEUM DIOCESANUM CASSIODORO DICATUM.

Di questi importanti beni culturali del territorio, forniamo di seguito i dati salienti a nostra disposizione.



1. LA «BIBLIOTHECA VIVARIENSIS»
DELL’ISTITUTO DI STUDI SU CASSIODORO IN SQUILLACE

Cassiodoro/Esdra e la Biblioteca, nel Codex Amiatinus proveniente da Vivarium/Squillace
La Biblioteca è stata fondata nel 1985 insieme al’Istituto, come previsto dallo Statuto (art. 3).
La Biblioteca si è arricchita nel tempo sia per gli acquisti, che per i doni di soci e di cultori delle Tematiche e finalità dell’Istituto.
Da oltre un decennio la Biblioteca partecipa al Sistema Bibliotecario Nazionale – Polo di Cosenza

(materiale librario e dati identificativi)

Ente di appartenenza: Istituto di studi su Cassiodoro e sul medioevo in Calabria.
Data di fondazione: 1989 . Tipologia funzionale: specializzata: patristica [270.1]; Storia e cultura del­la Calabria età medievale [945-78]; Studi su Cassiodoro [870.9]; Storia dell’Europa, età medievale – alto Medioevo [940-12]; Monachesimo e cultura in Calabria età tardoantica e medievale [271.009]; Cultura storico-letteraria- sociale-economica della Calabria e del Meridione. – Volumi: circa 5.000 – Servizi. informazioni bibliografiche: servizio interno; Prestito: locale, nazionale, internazionale; Riproduzìoni: fotocopie -fotografie. Sezioni speciali; fototeca; videoteca. Patrimonio librario: manoscritti 10 (carteggi 10); volumi ed opuscoli 3685 (edizioni del ‘500>: 4, edizioni del ‘600 : 6, edizioni del ‘700: 25, edizioni del ‘800: 50); periodici 25 (correnti 5); giornali 3 (correnti 1);. fotografie 500: diapositive 300; microfilm 25; microfiche 10; nastri n.q.; cassette 200: videocassette 70; supporti ottici 10. Cataloghi: autore (a volume; a schede). – Cataloghi speciali: carteggi (a volume; a schede); diapositive (a volume; a schede); edizioni del ‘500 (a volume; a schede); edizioni del ‘600 (a volume: a. schede); edizioni del ‘700 (a volume; a schede); edizioni del ‘800 (a volume; a schede); fotografie (a volume; a schede); giornali (a volume; a schede); manoscritti (a volume; a schede); microfiche (a volume: a schede); rnicrofilm (a volume; a schede); periodici (a volume; a schede); supporti ottici (a volume; a schede); videocassette (a volume; a schede) – Norme di catalogazione: ISBD. Thesaurus: Cete doc library of christian latin texts l3 (Universitas lovaniensis). – Cataloghi collettivi: la biblioteca partecipa al Catalogo collettivo dèl Servizio bibliotecario nazionale, http://opac.sbn.it (tutti i materiali: on line). Automazione: partecipazione a programmi di cooperazione locale: regionale e nazionale:. SBN. Polo di Cosenza. Pubblicazioni: bollettini.

Comunicazioni:
www.cassiodoro.it
L’ Istituto pubblica (quando può) la rivista Cassiodorus ed il bollettino Vivarium Scyilacense.

EMAL: cassiodoro1@libero.it
RESPONSABILE: Dott. Guido Rhodio
REFERENTE: Sig. Salvatore Taverniti, con un numero variabile di Collaboratori volontari



2. BIBLIOTECA COMUNALE PUBBLICA “CASSIODORO”

Premesso che in questo Comune dal 1971 è regolarmente in funzione la Biblioteca Comunale Pubblica “CASSIODORO”, istituita con Deliberazione del Consiglio Comunale n. 96 del 04.12.1971, approvata dal Co.Re.Co. nella seduta del 15 dicembre successivo, e che la medesima Biblioteca comunale è da diversi anni situata presso la “Casa delle Culture” (Palazzo Assanti-Palmisani di proprietà comunale), ed è anche accorpata alla Bibliotheca Vivariensis  dell’Istituto di studi su Cassiodoro e sul Medioevo in Calabria, che ne cura diligentemente la catalogazione, la manutenzione e il prestito secondo le disposizioni vigenti a livello statale e regionale per le Biblioteche, in base ad apposito Protocollo d’intesa (Delibera G.C.  del 27.03.2008) e in applicazione della Legge Regionale n. 17 del 19 aprile 1985, Norme in materia di biblioteche di Enti locali o d’interesse locale;

(materiale librario e dati identificativi)

Ente di appartenenza: Comune di Squillace (Cz).
Data di fondazione: 1971 (Deliberazione del Consiglio Comunale n. 96 del 04.12.1971, approvata dal Co.Re.Co. nella seduta del 15 dicembre successivo). Tipologia funzionale: specializzata: Storia e cultura di Squillace, del­la Calabria e del Mezzogiorno; Studi su Cassiodoro [870.9]; Storia dell’Europa, Cultura storico-letteraria- sociale-economica della Calabria e del Meridione.- Volumi: oltre 2.500 – Servizi. informazioni bibliografiche: servizio interno; prestito: locale, nazionale, internazionale; riproduzìoni: fotocopie -fotografie.- Sezioni speciali; fototeca; videoteca.. Patrimonio librario: manoscritti 05 (carteggi 10); periodici 15 (correnti 5); giornali 1 (correnti 1);. fotografie 200: diapositive 100; microfilm 15; nastri n.q.; cassette 50: videocassette 20; supporti ottici 10. Cataloghi: autore (a volume; a schede). Cataloghi speciali: carteggi (a volume; a schede); diapositive (a volume; a schede); edizioni del ‘500 (a volume; a schede); edizioni del ‘600 (a volume: a. schede); fotografie (a volume; a schede); giornali (a volume; a schede); manoscritti (a volume; a schede); rnicrofilm (a volume; a schede); periodici (a volume; a schede); supporti ottici (a volume; a schede); videocassette (a volume; a schede) – Norme di catalogazione: ISBD. – Cataloghi collettivi: la biblioteca partecipa al Catalogo collettivo dèl Servizio bibliotecario nazionale, http://opac.sbn.it (tutti i materiali: on line). Automazione: partecipazione a programmi di cooperazione locale: regionale e nazionale:.SBN. Polo di Cosenza. Pubblicazioni: bollettini.

Comunicazioni: www.cassiodoro.it

EMAL: cassiodoro1@libero.it
RESPONSABILE: Dott. Guido Rhodio
REFERENTE: Sig. Salvatore Taverniti, con un numero variabile di Collaboratori volontari

Un servizio culturale prestigioso a servizio dei cittadini del Comprensorio.

Un discorso particolare merita la Bibliotheca Vivariensis, servizio prestigioso creato dall’Istituto cassiodoreo e che ha varcato in confini nazionali (vedi all.1), il cui patrimonio librario solo in minima parte proviene dal Centro Folklore, della Provincia,   mentre gran parte di esso proviene dal  Comune di Squillace (Biblioteca Comunale Cassiodoro ed ex Centro di Lettura Scuola Elementare Cassiodoro) o da private donazioni (Sac. Domenico Cirillo, ecc.) o dai consistenti acquisti e dotazioni effettuate da questo Istituto.
Inoltre gran parte del patrimonio mobiliare (armadi, scrivanie, attrezzature, ecc.) è stato acquistato anche con il contributo una tantum assegnato all’Istituto, al momento della sua costituzione, da codesta Provincia con le Deliberazioni della Giunta 15.4.1983 n. 1693 e 20.7.1988 n.2380: esso, pertanto, rientra nella proprietà esclusiva dell’Istituto.
Si aggiunge che la Biblioteca medesima svolge ormai da anni un fondamentale servizio per la città e il comprensorio circostante ed è prossima a diventare capofila del Sistema Bibliografico Territoriale (Legge regionale 18.4.1985, n.17 sulle Biblioteche di interesse locale e delibera Consiglio Comunali Squillace e Comuni viciniori).

Il nostro catalogo è liberamente consultabile in rete al seguente indirizzo:
http://opac.sbn.it
http://www.itcspiox.it/bibliotheque

La biblioteca è inserita nel Polo CSA e la si trova sul sito della Biblioteca nazionale all’indirizzo www.bncs.beniculturali.itSe si collega troverà una barra in cui c’è scritto “Le biblioteche del polo”.
Deve cliccare sulla scritta e si aprirà la pagina in cui ci sono tutte le Bibloteche del Polo, tra cui anche la Biblioteca dell’Istituto.
Tornando indietro se clicca su Ricerca Opac vedrà che sotto le caselle della ricerca c’è un elenco da scorrere per cercare la biblioteca su cui si vuole fare la ricerca e la Biblioteca dell’Istituto è presente anche lì. Anche sul sito dell’ ICCU (Istituto Centrale Catalogo Unico), all’indirizzo www.iccu.sbn.ittroverà sul menu di sinistra SBN. Deve cliccare lì sopra e sulla pagina che si aprirà a destra troverà la scritta Poli e Biblioteche. Cliccando su questa scritta troverà l’elenco di tutti i poli divisi per regione.
Sul polo CSA, aprendolo, troverà la Biblioteca dell’Istituto in ordine alfabetico di sigla (la sigla della biblioteca è IC).

Il catalogo è in parte presente sul Polo Bibliotecario della Regione Calabria:
http://88.59.97.74/SebinaOpac/Opac

La Biblioteca ha sede presso:
Istituto di studi su Cassiodoro e sul Medioevo in Calabria
Casa delle Culture – Palazzo Assanti-Palmisani
Piazza Risorgimento, 01  – 88069 SQUILLACE (Calabria/Italia)
Tel. 0961/912224 –  Fax 0961/912159
E-mail cassiodoro1@libero.it

ORARIO DI APERTURA AL PUBBLICO:
Compatibilmente con la disponibilità effettiva dei volontari e del personale, attualmente addetti alla apertura delle Biblioteche, si effettuano i seguenti orari:

Orario dl apertura; martedì, giovedì: ore 10,00 – 13,00;
lunedì, mercoledì, venerdì: ore 16,00 – 19,00; sabato ore 9,00 – 12,00.
Accesso: aperta a tutti
Periodo orario ridotto: da 01-07 a 31-07
Periodo di chiusura annuale: da 01-08 a 15-09.

I volontari addetti si prestano per come possono, anche in orari da concordare previamente

Ammissione al prestito

Possono accedere al prestito docenti e studenti dell’Istituto nonché utenti esterni muniti di documento di identità e debitamente accreditati.


3. BIBLIOTECA DIOCESANA DI INTERESSE PUBBLICO “CASSIODORO”

Già dell’ex Seminario Vescovile «Cassiodoro» Via SS. Apostoli n. – ;  88069 SQUILLACE;  Tel. 329/4149821

(materiale librario e dati identificativi)

Ente di appartenenza: Arcidiocesi di Catanzaro-Squillace (già del Seminario Vescovile di Squillace).
Data di fondazione: immemorabile. Decreto del Presidente  della Regione N. 379 del 12 Aprile 1989. Ultimo riconoscimento ecclesiastico: Decreto Arcivescovile (Mons. Bertolone) del 2017: Tipologia funzionale: specializzata: Storia e cultura di Squillace, del­la Calabria e del Mezzogiorno; Studi su Cassiodoro; Ecclesiastica, Patristica, Agiografia; storia locale; Storia dell’Europa, Cultura religiosa, storico-letteraria- sociale-economica della Calabria e del Meridione. Volumi: oltre — Orario dl apertura; tutti i giorni meno il sabato: ore 10,00 – 13,00; Accesso: aperta a tutti; Periodo orario ridotto; da 01-07 a 31-07. Servizi: informazioni bibliografiche: servizio interno; prestito: locale, nazionale, internazionale; riproduzìoni: fotocopie -fotografie. Sezioni speciali; Patrimonio librario: manoscritti 05 (carteggi 10); periodici 15 (correnti 5); giornali 1 (correnti 1);. fotografie 200: diàpositive 100; microfilm 15; nastri n.q.; cassette 50: videocassette 20; supporti ottici 10. Cataloghi: autore (a volume; a schede). Cataloghi speciali: carteggi (a volume; a schede); diapositive (a volume; a schede); edizioni del ‘500 (a volume; a schede); edizioni del ‘600 (a volume: a. schede); fotografie (a volume; a schede); giornali (a volume; a schede); manoscritti (a volume; a schede); rnicrofilm (a volume; a schede); periodici (a volume; a schede); supporti ottici (a volume; a schede); videocassette (a volume; a schede). Di recente (6 Maggio 2017), con la donazione liberale del Canonico Prof. Don Pietro Emidio Commodaro, ha acquisito un ulteriore, consistente patrimonio librario e documentale
Norme di catalogazione: ISBD. Cataloghi collettivi: la biblioteca partecipa al Catalogo collettivo dèl Servizio bibliotecario nazionale, http://opac.sbn.it (tutti i materiali: on line). Automazione: partecipazione a programmi di cooperazione locale, comunale e regionale, e nazionale. SBN. Polo di Cosenza.

EMAL: benedettatrapasso@alice.it
RESPONSABILE: Sac. Don Giuseppe Palombo
REFERENTE: dr.ssa Benedetta Trapasso

Ai predetti 3 Poli Bibliotecari si aggiungono il:


4. ARCHIVIO STORICO DIOCESANO Sezione di SQUILLACE
(via Santi Apostoli, n.—);


5. MUSEUM DIOCESANUM CASSIODORO DICATUM